mariadipietro

Ai sali d'argento

Quel che accade sulla carta argentica è un dono reso immortale
"passavo di lì" in quel preciso istante
un verso di poesia sussurrato
... tra le ombre di un girotondo con le fragili mani del tempo




Ora
qui
adesso
nelle città che scopriamo
nei luoghi che ci accolgono
nei volti che osserviamo
... e come due anime belle ci hanno insegnato, alla deriva.

© 🄼🄰🅁🄸🄰🄳🄸🄿🄸🄴🅃🅁🄾

Ritrattistica istantanea, itinerante, un’azione teatrale: impronta di presenza. Nel momento stesso in cui nasce la stampa da quella scatola magica si afferma la propria esistenza, la necessità, il bisogno di svelarla al mondo. Il fascino, il mistero, misterioso seppur svelato, sembra quasi una magia realizzata da un artista del gioco, quelli di magia, funamboli, sognatori e sognatrici… una mano si muove all’interno della scatola, ad uscirne è una fotografia, unica e irripetibile. E’ come quel gioco infantile, il girotondo, dove però non si accelera il corpo per provare quel piacere di stordimento, dove tutto l’ambiente intorno si trasforma in un caos luminoso con quella lanterna magica. Con quel mio gioco cerco di ricreare attraverso la memoria quell’anima infantile che vi è in me, attraverso il mio corpo e quel che può fare, con lentezza. Lo ricorda un fotografo del 900, J.H. Lartigue “da bambino socchiudevo gli occhi in modo da non lasciare che una sottile fessura attraverso la quale guardavo intensamente ciò che volevo vedere, poi giravo tre volte su me stesso pensando che avrei intrappolato quanto avevo guardato e conservato all’infinito non solo ciò che avevo ma anche gli odori e i rumori. Evidentemente a lungo andare mi sono accorto che il mio trucco non funzionava ed è allora che mi sono servito di una macchina fotografica.” Il suo stesso corpo come l’apparecchio fotografico, la camera del suo occhio a quello dell’attrezzo tecnico, il tempo di posa a tre giri su se stesso… la scelta della felicità, dare un senso al proprio vissuto, esserci e ricordare di esserci con una scatola magica dentro l’instancabile intreccio di vite, riflessioni e memorie. Creare l’”io” in una visione intrisa di malinconia, una malinconia resistenziale dove si ferma il tempo, si afferra l’istante, il destino effimero di ogni gioia. Una scelta ogni volta. Una scelta artistica, autentica. Mentre Lartigue fermava l’essenza stessa del divenire, il movimento, io mi osservo e mi ritrovo a ritornare ad un inizio, non certo a fermarmi, ma a ricominciare ad osservare tutto ciò che si ferma senza più, almeno per ora, inseguirlo. Ad accogliere chi non cerca una semplice riproduzione di un’immagine virtuale, digitale am chi necessita di sentirsi attraverso un rito che, trova radici in quel girotondo antico, in un luogo, in uno spazio fatto di luce.

Mentre siamo in viaggio porto con me, tra la pelle e il cuore, la mia macchina fotografica. Da qualche tempo con Felisia ne portiamo una che dentro ha la magia di un tempo. Ora qui, nelle città che scopriamo, nei luoghi che ci accolgono, nei volti che osserviamo, e come due anime belle ci hanno insegnato, alla deriva! Una vecchia musica in sottofondo, su carta ai sali d’argento la suggestiva esposizione di un negativo. In quei brevi secondi si toglie il copriobiettivo, la luce si insinua, Felisia ed io come due bambine che fanno a gara per la loro biglia di vetro, inseriamo il braccio all’interno di una manica nera per toccare con mano ciò che la luce ha creato fino ad esistere in una fotografia. Questo non è semplicemente un progetto, come anche non dovrebbe finire mai, che si mescolano e vivono parallelamente, ma una necessità di vivere la nostra vita con filosofia, arte, bellezza e la magia del tempo della nostra esistenza. La nostra camera istantanea, macchina fotografica, lanterna magica, scatola della meraviglia, nasce da un primo incontro, voluto dal fato, in una stradina di Arles all’ombra dell’anfiteatro, sulle scale di un vecchio palazzo con un grosso portone di legno scuro. A giocare con la sua scatola c’era Guillaume, un giovane fotografo francese, concentrato con le mani in un piccolo secchiello d’acqua dove si muovevano dei bianchi e neri dieci quindici. Ci siamo fermate, ci siamo raccontati e senza remore ci siamo fatte fotografare, immortalare quell’istante irripetibile, mentre passavamo di lì. Il secondo incontro è stato ancora più profondo, poiché Lukas, a quanto pare anche lui mago della fotografia, ci fa conoscere una storia che ha origini tra le strade di Kabul dove era concesso realizzare solo foto tessere d’identità; quella storia è diventata un suo progetto di vita e nella costruzione di scatole magiche aiuta giovani senza lavoro e richiedenti asilo. Questa bella storia ci è piaciuta tanto e abbiamo deciso di affidarci a lui nel realizzare gli elementi della nostra scatola, per poi costruircela pezzo dopo pezzo fino a portarla con noi nei nostri viaggi per poter documentare incontri con i volti del mondo. Ed è così che tutto è iniziato… anche se in fondo ogni inizio ha radici in qualcosa che è già stato e, per quanto difficile, perseveriamo nel portare avanti un progetto che va oltre la mera produzione fotografica, che anzi volge lo sguardo all’umanità con uno spirito creativo, attraverso il gioco, attraverso il dialogo, occhi di meraviglia, cercando quella gioia che spesso viene negata a chi vive in terre oppresse e dimenticate.

racconti Open link
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms
Ai sali d'argento
aggiungi al carrello
add to shopping cart
chiudi
close

Opzioni disponibili
Options available
carrello
cart
condizioni
terms

15 images | slideshow

ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Accetta
Accept
Rifiuta
Reject
Personalizza
Customize
Link
https://www.mariadipietro.eu/ai_sali_d_argento-p28628

Share on
/

Chiudi
Close
loading